La Compagnia dei Campanari del Palazzo dei Consoli della Città di Gubbio, fondata nel 1981

ma esistente di fatto da secoli, affonda le sue radici nell'antica tradizione artigiana della
città, origine che che è evidente nell'organizzazione e nel  lessico adottato.
Il gruppo che effettua la Sonata si chiama «squadra» ed oltre ai campanari titolari esistono
gli «apprendisti», termini entrambi collegati con la tradizione eugubina dei Muratori e
Scalpellini.
 La maglia che indossano i Campanari è rossa, un colore, come il bianco, a Gubbio
tradizionalmente neutrale;  prima del 1979 le maglie erano infatti bianche.
La sede provvisoria è la stupenda saletta dei Campanari del Palazzo dei Consoli situata
subito sotto Ia torretta.

 

I CAMPANARI  IN SERVIZIO


Sergio Pelicci                   Doppiarolo                        (PRESIDENTE)
Luigi Francesco Barbi   Doppiarolo, Cepparolo
Loris Ghigi                         Cepparolo                         (SEGRETARIO-ECONOMO)
Benedetto Lunani          Cepparolo
Don Armando Minelli   Cepparolo
Paolo Rogari                    Cepparolo
Stefano Casagrande    Batoccolaro, Cepparolo
Claudio Mancini             Cepparolo
Paolo Vannini                 Batoccolaro,Cepparolo
Pierpaolo Tomassini   Cepparolo
Lorenzo Olivieri             Cepparolo
Sebastiano Rogari        Apprendista
Enrico Barbi                    Apprendista
Emanuele Francioni     Apprendista
Jacopo Cicci                     Apprendista